Le partiture sono utilizzabili a soli fini didattici o di ricerca scientifica e senza scopo di lucro.
(art. 70, c. 1, L. 22 aprile 1941, n. 633, introdotto dalla L. 9 gennaio 2008, n.2, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.21 del 25 gennaio 2008)

Cerca nella bacheca

martedì 2 ottobre 2012

Magica estasi

---
Buongiorno,

sono Pier Giorgio Bonezzi del coro “Raimondo Montecuccoli” di Pavullo nel Frignano (MO).

Ho il piacere di presentare un magnifico brano zingaro russo, per il quale sono riuscito a trovare un testo in lingua italiana molto suggestivo.
Spero che anche qualcun altro possa godere delle magnifiche sensazioni che questo canto trasmette.

Cordiali saluti

Pier Giorgio Bonezzi

---
Trascrizione per voci pari
e testo italiano
di Pier Giorgio Bonezzi
arm. Pier Giorgio Bonezzi
TTBB
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

3 commenti:

  1. Salve, sarebbe possibile avere il titolo originale della canzone russa dalla quale è stata tratta "magica estasi" ? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiedo all'autore e ti faccio sapere...

      Elimina
    2. un giorno il direttore del mio coro mi consegnò una M.C. con un canto di un coro rumeno che lui aveva ricevuto dal presidente del Manner Quartett di Colonia. non c’era titolo non c’erano riferimenti non ci si capiva nulla di quanto cantassero quelli, solo la magnificenza della musica. ciò mi ha ispirato il testo ma, dopo anni. è interessante la storia di come andò. sta a sentire! la cosa mi capitò fra le mani nel 1983 nel periodo pasquale. dopo 2 settimane il direttore mi chiede lumi sul “pezzo rumeno”. è bellissimo, dico, però non mi ha fatto scattare nessuna scintilla. passano tre mesi e lui torna alla carica. stessa risposta. dopo un anno? stessa risposta, finché cade nel dimenticatoio. poi avviene che, dopo circa 4 anni, uno dei ns. tenori primi non ce la fa più e vuol passare fra noi baritoni ed io vengo incaricato di fornirgli la M.C. con tutte le ns. parti. mi accingo con solerzia alla bisogna, vado a pescare una vecchia M.C. e scrupolosamente ascolto cosa c’è, prima di cancellarla. poffarbacco, non mi va a capitare proprio quella là! immediatamente vengo colto da un brivido, una sensazione inenarrabile, mi si staglia nella mente la visione della genesi, del primo dì che nasce sulla terra ecc. ecc. in 5 minuti 5 mi esce tutto il testo che non ho minimamente aggiustato o modificato o limato come di solito si fa, m’è venuto di getto. una cosa indescrivibile. quindi che ne so del titolo originale? posso solo aggiungere che un mese dopo aver consegnato la partitura, che tu hai pubblicato, al mio direttore, la stavo canticchiando in macchina e con noi c’era un’amica di mia moglie che veniva dalla serbia. oh non ci crederai ma si mise a canticchiarla anche lei. allora indagai un po’ e venni a sapere da lei che il canto è molto conosciuto nei paesi dell’est e che, a suo dire, s’intitolava “la campanella”. di più non posso dire però difficilmente avrà un testo più bello di magica estasi. m’interessa maggiormente l’interesse che ha per il brano l’utente della bacheca. se mi saprai dire te ne sarò tanto grato. tu intanto propagala. già la eseguono quelli del “monti del sole” di Belluno. grazie. ciao!
      Pier Giorgio Bonezzi

      Elimina