Le partiture sono utilizzabili a soli fini didattici o di ricerca scientifica e senza scopo di lucro.
(art. 70, c. 1, L. 22 aprile 1941, n. 633, introdotto dalla L. 9 gennaio 2008, n.2, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.21 del 25 gennaio 2008)

Cerca nella bacheca

venerdì 2 dicembre 2011

Piermario Rudda


---
Sono Piermario Rudda, direttore di coro in Valle d'Aosta e frequento da qualche tempo il sito "La bacheca delle partiture" .
Mi piacerebbe far cantare un mio brano in dialetto valdostano in Italia, è possibile inserirlo nel sito?
---
RUDDA PIERMARIO
Nato ad Aosta l’08.07.1983, si diploma in Strumenti a Percussione presso l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta sotto la guida del M° Daniele Vineis.
Studia in seguito Composizione, conseguendo il compimento inferiore, presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino con i Maestri Daniele Bertotto e Orazio Mula. Nel contempo frequenta la classe di Lettura della Partitura al Pianoforte, con i Maestri Guido Maria Guida e Carlo Piazza, e la classe di Organo e Canto Gregoriano con il M° Fausto Caporali. Ha studiato inoltre Organo e Composizione Organistica con il M° Paolo Bougeat, presso l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta.
Nel giugno 2010 consegue, dopo aver effettuato il biennio abilitante presso l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta, in convenzione con il Conservatorio Statale “G. Cantelli” di Novara, l’abilitazione all’insegnamento di Strumenti a Percussione.
Nel marzo 2014 consegue il Diploma in Pratica e Tecnica in Direzione di Banda, Teoria, Storia ed Estetica del Corso Biennale realizzato dalla Fondazione Maria Ida Viglino per la cultura musicale in collaborazione con l’Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste tenuto dal Direttore e Compositore Ferrer Ferran.
E’ docente di Strumenti a Percussione presso la SMIM Eugenia Martinet di Aosta.
Frequenta numerosi corsi e stages sulle percussioni tenuti da esperti del settore quali R. Balbinutti, C. Pirola, C. Romano, D. Di Gregorio, A. Molino e P. Gajoni.
Partecipa inoltre a corsi formativi sulla musica d’insieme e musica da camera sotto la guida di Maestri quali C. Dina, S. Viola, E. Bronzi, N. Dornier, A. Farulli, A. Miodini, G. Nova, I. Rabaglia, C. Tartarat e C. Tenan.
Accanto all’attività di concertista, di docente di percussioni ed ai continui corsi di aggiornamento nell’ambito musicale, si dedica alla direzione di banda e coro, assumendo l’incarico di direttore artistico del Coro Saint Roch di Fénis (Ao), del Coro CCS Cogne CRER di Aosta e della Banda Musicale di Chambave (Ao),e perfezionandosi continuamente grazie alla sua assidua partecipazione ai corsi di direzione di banda tenuti da illustri Maestri come L. Della Fonte, J. R. P. Vilaplana, F. Ferran ed ai corsi di direzione di coro tenuti dai Maestri G. Cucci, G. Mazzuccato e C. Segoloni.
Le principali attività del suo percorso musicale sono le seguenti.
Collabora con l’Orchestra Sinfonica della Valle d’Aosta sotto la direzione dei Maestri E. Siffert, J. Silberschlag, A. Ferrari, R. Rivolta, G. M. Guida e S. Praduroux.
Ha collaborato con l’Orchestra “G. Verdi” di Milano, l’Italy & Usa Festival orchestra di Alba (Cn) e l’Orchestra Classica di Alessandria con direttori, solisti e compositori quali E. Vuillaume, J. Hirokami, L. Vote, R. Vargas, C. Forte e L. Giachino.
Dal 1999 è membro dell’ Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste, con la quale ha preso parte a corsi di perfezionamento per orchestre di fiati tenuti da direttori di fama internazionale, quali L. Izquierdo, A. Bolciaghi, D. Gatti, F. Cesarini e F. Ferran. Con il gruppo partecipa, in qualità di percussionista, al concorso internazionale “Certamen Internacional Vila d’Altea” in Spagna nel 2006 (2° premio) e come timpanista al concorso internazionale “Il Flicorno d’Oro” a Riva del Garda nel 2010 (1° premio assoluto).
Dal 2000 al 2003 collabora con l’ensemble di ottoni “Festival Brass Band” sotto la direzione del M° L. Della Fonte e con solisti di fama internazionale come S. Mead, N. Childs, R. Webster, F. Mills, J. Mauger e L. Benucci.
Dal 2002 fa parte del gruppo “Bb Brass Ensemble” con cui ha un’intensa attività concertistica in Italia, ma che lo vede anche partecipe in una tournée negli USA nel 2003. Con il gruppo inizia una stretta collaborazione con musicisti e compositori come D. Short, F. Francia e A. Caramellino.
Nel 2004 vince il Primo Premio alla seconda edizione del Concorso “Premio Fondazione CRT” ad Ivrea (To) e ciò gli permette di aggiudicarsi oltre ad una borsa di studio anche l’esecuzione come solista nel Concertino per Marimba e Orchestra di P. Creston, in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, diretta per l’occasione dal M° G. M. Guida.
Collabora nel 2005 alla realizzazione del progetto “Il Pellegrino dell’assoluto”, patrocinato dal Consiglio Regionale della Valle d’Aosta: si tratta di una incisione su compact disc di testi di Fra D. M. Turoldo, musicati dal M° D. Clapasson, per coro misto e piccola orchestra. A seguito di questo progetto si esibisce in diversi concerti in Italia, sotto la direzione del M° E. Mussatti.
Nello stesso anno (gennaio 2005) assume l’incarico di direttore artistico del Coro Saint Roch di Fénis (Ao), dal gennaio 2007 fino all’ottobre 2010 del coro CCS Cogne CRER di Aosta e dal settembre 2008 al dicembre 2013 della Banda Musicale di Chambave (Ao).
Ha inoltre diretto, come direttore ospite, le seguenti formazioni musicali: Banda Sinfonica Agrupacion Musical Maestro Martin Diaz, Argamasilla de Alba (Spagna), Coro Saint Germain, Montjovet (Ao), Società Filarmonica Borgonese, Borgone di Susa (To).
La sua passione per la musica ed il grande impegno, alla ricerca di un miglioramento continuo, lo hanno portato alla realizzazione di diverse elaborazioni musicali richieste per il concerto inaugurale della Fiera di Sant’Orso 2006, per l’inaugurazione del nuovo Organo Parrocchiale di Courmayeur (Aprile 2012), per lo Spettacolo Teatrale-musicale Sconcerta Insieme (Maggio 2012) e la Messa di Santa Cecilia a Chambave (Dicembre 2012).
Grazie agli studi di Composizione il Coro Louis Cunéaz di Gressan (Ao) gli commissiona due brani inediti per coro misto: “Paolle” e” Feta de Veillà”.
Con il Coro Saint Roch di Fenis nel 2012, incide il CD “Les couleurs de nos rêves” (prodotto dalla casa editrice E-edizioni) e tra i brani registrati troviamo “Paolle”, una delle sue composizioni originali.
---
testo di Marco Gal
musica di Piermario Rudda
SCTB
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

3 commenti:

  1. bravo che stai mantenendo la vostra
    lingua viva, in quanto molti dialetti in Italia si stanno perdendo. complimenti!
    bene, è bello che un ragazzo giovane abbia già fatto tutte queste esperienze.

    RispondiElimina
  2. complimenti. ho sentito il suo coro esibirsi a Fenis mentre ero in vacanza. coro di giovani, volenterosi e bravi. continuate a cantare con impegno e farete strada.

    RispondiElimina
  3. Grazie anonimo, fa sempre piacere ricevere complimenti. Se partecipa nuovamente a dei nostri concerti si faccia conoscere.
    Piermario

    RispondiElimina