Le partiture sono utilizzabili a soli fini didattici o di ricerca scientifica e senza scopo di lucro.
(art. 70, c. 1, L. 22 aprile 1941, n. 633, introdotto dalla L. 9 gennaio 2008, n.2, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.21 del 25 gennaio 2008)

Cerca nella bacheca

sabato 8 settembre 2007

C'è posta per noi (6)

---
Un'amica della bacheca che ci manda 4 elaborazioni.
---
arm. C. Jaufrè
SCTB
---
la famosissima
arm. Mario Macchi
SCTB
---
di L. V. Beethoven
SCTB
---
Parole di Paul Anka
Musica di Claude Francois e Jacques Revaux
arm. Teena Chin
Pf. + SCTB
:::::::::::::::::::::::::::::::::

7 commenti:

  1. Carissimo il pdf di "My Way" è illeggibile. In qual modo è possibile vederlo come una partitura vera e propria? grazie

    RispondiElimina
  2. Probabilmente dipente dalla tua versione di acrobat reader, perchè io la leggo benissimo, prova ad aggiornare il programma.

    RispondiElimina
  3. Beh un commento sarebbe poco.
    Devo dire che avete avuto un bel coraggio da ammirare. Credo che dirvi grazie per il materiale che avete messo a disposizione sarebbe riduttivo. Questo è comunque quello che mi sento di esprimervi. Cervate di trovare il coraggio di continuare.
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  4. Attenzione; c'è qualcosa che non va nella partitura di My Way. Ho aggiornato il PDF ma non si legge nulla. Vi prego di verificare. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è dovuto al fatto che è stato usato un particolare tipo di carattere musicale che non è stato inglobato nel PDF. Basta scaricare da http://www.fontyukle.net il font NWCV15.ttf. dopo la sua installazione lo spartito tornerà ad essere leggibile

      Elimina
  5. Questo sito è molto valido ed interessante; è normale che non vi possiate aggiungere tutto ciò che è stato scritto per coro. Vi chiedo quindi se sia possibile avere a disposizione lo spartito della canta per coro virile "La mia figlia" di Gianni Malatesta.
    Vi ringrazio, continuate così
    Mario

    RispondiElimina
  6. bellissimo sito che contribuisce a divulgare cultura. E gli spartiti li trovo tutti ben fatti e ottimamente leggibili. Bravi e continuate, non stancatevi.
    E grazie di cuore!

    RispondiElimina